BAG time

Posted on 4 Apr, 2017 in BLOG, news


Hai presente quei misteri irrisolvibili che da sempre riempiono le pagine della nostra storia?
Il mistero della Sfinge, della città di Atlantide, del calendario Maya, del sorriso della Gioconda. Alcuni di questi enigmi sono stati spiegati o, almeno, alcuni studiosi hanno trovato una plausibile ragione.

Ma c’è un mistero, ancora irrisolto, che continua a “non dar pace” soprattutto agli uomini… Come mai le donne sono così attratte dalle BORSE????

Ahahaha, poveri cari: loro (gli uomini) hanno un approccio “funzionale” alla vita. La borsa? Serve a portare qualcosa. E magari ci concedono l’attenuante di abbinarla all’outfit che abbiamo scelto. Ma oltre non ce la fanno. Non riusciranno mai a capire cosa realmente significa per noi la borsa. Non sanno, ad esempio, che per noi Eta Beta (il minuscolo alieno Disney) è solo un principiante: ciò che si può trovare nella borsa di una donna è davvero imprevedibile. E anche quando sono minuscole, come piccioli cofanetti preziosi, le nostre borse hanno un ruolo fondamentale: completare un look con un pizzico della nostra personalità più intima.

Per fortuna, non dobbiamo spiegare tutto questo agli uomini. E sappiamo che alle nostre amiche la nuova collezione di borse BRAINTROPY, linea Bubble, piacerà tantissimo.

Questa è solo un’anteprima… Curiosa di vedere le altre?
Ti aspettiamo!!!

Bag time

Bag time

Bag time